Fangoterapia viso corpo e capelli - Isa in Confidenza
Trattamenti e Macchinari

Fangoterapia viso corpo e capelli

Ciao ragazze! In questo articolo vi voglio raccontare in anteprima un nuovissimo trattamento che sto introducendo da NarcISA e che vuole regalare alle clienti un’esperienza un po’ diversa dal solito trattamento in cabina: questa volta, infatti, oltre a coccolare viso e corpo, andiamo ad includere anche i capelli.

Curiose? Leggete l’articolo!

Fangoterapia osmotica

I fanghi sono generalmente costituiti da una base di argilla e acqua termale, a cui vengono aggiunti componenti attivi specifici a seconda del trattamento che l’azienda intende realizzare. Per un’azione contro l’adipe, possono essere ad esempio scelte le alghe Laminaria e Fucus (ricordatevi che non sono adatte per chi ha problemi di tiroide), oppure Ippocastano ed Edera per un effetto maggiormente drenante.

L’argilla inoltre, è un minerale dall’ottimo potere assorbente e naturalmente ricco di sali minerali benefici per il corpo.

Le combinazioni sono molte e variabili, tutto dipende da quale tipologia di risultato vogliamo ottenere. Se vuoi metterti in contatto con il partner che ho selezionato personalmente per NarcISA e per realizzare il trattamento che vedi in video sopra, clicca qui. 

Effetti

La fangoterapia che ho realizzato ha diverse azioni: remineralizzante, rigenerante, detossinante e drenante. Per quanto riguarda il cuoio capelluto, è invece consigliata in caso di cute grassa e forfora. 

Fasi di lavoro

Prima di iniziare farò una doverosa, e probabilmente per molte di voi anche scontata, premessa: la fangoterapia ed i fanghi in generale non fanno dimagrire e non possono essere venduti come trattamenti per questo scopo. Hanno un impatto sul metabolismo e possono essere effettuati in combinazione ad altre apparecchiature per preparare la pelle e potenziare i risultati di un trattamento, ma da soli non sono in grado di snellire, rimodellare né rimuovere la cellulite.

Fase I 

Iniziando dagli arti inferiori, distribuiamo il fango accuratamente su tutto il corpo.

Fase II 

Avvolgiamo il corpo della cliente nella fisiosauna e lasciamo il fango in posa per circa 30 minuti ad una temperatura di 60 gradi. 

Fase III

Nel frattempo, procediamo con la parte del viso. Si parte dalla detersione della pelle e si procede poi con l’applicazione del fango anche sul cuoio capelluto.

Per evitare che il prodotto si secchi, è importante avvolgere capelli e viso in una maschera in cartene che aiuterà a mantenere il composto sempre umido.

Al termine del trattamento, la cliente potrà lavarsi viso, corpo e capelli. Assicuratevi di poterle offrire shampoo, balsamo e phon affinché possa essere seguita ad hoc.

Per chi è adatto?

In linea generale potete consigliare questo trattamento spa a tutte le clienti, proponendolo anche come regalo per il vicino Natale, o da omaggiare ad un’amica. 

Per quanto riguarda il viso, è adatto in caso di pelle:

  • Secca 
  • Spenta
  • Asfittica
  • Grassa
  • Con pori dilatati

A presto,

Isa.

 

Contattaci per scoprire, insieme, come possiamo aiutarti
nella crescita del tuo centro estetico

Potrebbero interessarti: